Blog

Mario Monti: “Non va svenduto il futuro dei giovani per farsi rieleggere”

Pubblicato il 23 dicembre 2012

“Io non mi schiero con nessuno, io spero che i partiti si schierino con le idee”. Così l’ormai ex Presidente del Consiglio Mario Monti ha presentato l’Agenda Monti’, una serie di idee e considerazioni per il futuro dell’Italia.

Non un programma di governo quindi, e non una candidatura alle prossime elezioni politiche del 24 febbraio, ma poco ci manca: “Non sarò candidato a nessun particolare collegio, in quanto sono Senatore a vita; se una o più forze politiche, con credibile adesione a questa agenda, manifestassero il proposito a candidarmi, valuterei la cosa. A priori sono disponibile alla candidatura a Premier, che però è altra cosa dal dare il nome ad altri per liberi utilizzi”.

Bastonati diversi politici tra cui Berlusconi e Alfano per le loro dichiarazioni degli ultimi giorni, in cui si è prima elogiato e poi disprezzato il lavoro del Governo, Mario Monti ha anche parlato della necessità di un “salto di qualità in come vediamo la donna nella società italiana”, che ritiene essere “umiliante”.

Rivolgendosi poi al futuro governo, ha messo in guardia dicendo “che il più grande costo della politica è quello delle decisioni prese pensando ad interessi di breve periodo”, e citando Alcide De Gasperi, ricordato che “l’uomo politico guarda alle prossime elezioni, l’uomo di Stato guarda alle prossime generazioni”.

Finisce stasera il governo tecnico

Pubblicato il 21 dicembre 2012

Il Presidente del Consiglio Mario Monti rassegnerà le dimissioni stasera.

Dopo l’ultimo Consiglio dei ministri che è in programma per la serata, Monti andrà dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per rassegnare ufficialmente le dimissioni, dopo averle annunciate due settimane fa.

Il governo tecnico è durato poco più di un anno, e Monti ha scherzato che la sua fine “non è arrivata per colpa di una profezia Maya”.

Domenica ci sarà un conferenza stampa dell’ormai ex-Premier, in cui molti pensano che Monti annuncerà la sua candidatura alle elezioni politiche del 24 febbraio 2013.

 

Le elezioni politiche 2013 saranno il 24 febbraio

Pubblicato il 21 dicembre 2012

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha annunciato ufficialmente la data in cui voteremo per le elezioni del Parlamento: sarà il 24 febbraio 2013.

Una settimana più tardi rispetto a quanto si era inizialmente pensato, ma serviva del tempo in più per garantire che il voto degli italiani all’estero fosse regolare.

Giorgia Meloni: “Non vogliamo né Monti, né Berlusconi”

Pubblicato il 18 dicembre 2012

Alle elezioni politiche mancano meno di 2 mesi, ma non si sa ancora chi sarà il candidato Premier per il centrodestra.

Tante voci, che parlano di un ritorno di Berlusconi, o addirittura dell’attuale Presidente del Consiglio Mario Monti, ma di fatto nessun annuncio.

Giorgia Meloni però ha detto basta. E lo ha fatto domenica pomeriggio durante “Le Primarie delle Idee”, una convention messa in piedi a Roma per parlare del futuro del PDL.

Dopo che le primarie del partito sono state prima annunciate e poi annullate, la Meloni ha detto che “le cose devono cambiare e ci aspettiamo delle risposte; vogliamo un luogo giusto dove poterci battere. Se quel luogo è il PDL noi lo dobbiamo e lo vogliamo sapere subito, altrimenti siamo pronti a costruirne uno con chiunque voglia starci dentro e da subito”.

Non ha infatti escluso che potrebbe lasciare il PDL per candidarsi in una lista indipendente.

E a proposito di liste, tu sai come e cosa voterai durante le elezioni di febbraio? Ti abbiamo fatto un riassunto che te lo spiega qui!

Malcontento nel PDL: domenica 16 dicembre manifestazione a Roma

Pubblicato il 11 dicembre 2012

Il ritorno di Berlusconi ha agitato un po’ le acque, anche all’interno del suo stesso partito, il PDL.

Dopo averle annunciate, le primarie del PDL sono ormai state definitivamente cancellate, e sarà nuovamente Berlusconi il candidato Premier.

C’è però chi non l’ha presa bene, tra cui Giorgia Meloni, che aveva fortemente voluto le primarie e che si è fatta voce del malcontento all’interno del partito.

Scrive su twitter: “il PDL non ha fatto una gran figura sulle primarie: annunciate, annullate, riannunciate, riannullate con qualche telefonata e a mezzo stampa. Io non voglio un partito di plastica, impresentabili in lista, un partito di colonnelli”.

È stato per questo deciso di tenere una manifestazione a Roma domenica 16 dicembre (giorno in cui inizialmente dovevano tenersi le primarie del PDL): “Parleremo di povertà, innovazioni, sfide ambientali. Spiegheremo la nostra idea di centrodestra”.

Ti terremo aggiornato con tutte le informazioni sulla manifestazione non appena saranno rese note.

Le Parlamentarie del Movimento 5 Stelle

Pubblicato il 4 dicembre 2012

Si sono concluse ieri, con la vittoria di Pier Luigi Bersani, le primarie del centro sinistra per scegliere il candidato premier alle prossime elezioni.

Ma proprio oggi sono iniziate le “Parlamentarie” del MoVimento 5 Stelle.

Se ti sei registrato sul sito del M5S entro il 30 settembre 2012, potrai votare a questo link per i candidati del partito al parlamento nelle prossime elezioni politiche del 2013.

Si svolgerà tutto online da oggi a giovedì sera, ma ci sono degli orari precisi in cui sarà possibile votare: lunedì 3 dalle 10.00 alle 17.00, martedì 4  dalle 10.00 alle 21.00,  mercoledì 5  dalle 10.00 alle 17.00,  giovedì 6 dalle 10.00 alle 20.00.

I candidati sono 1400, ognuno con curriculum e presentazione caricati sul sito: ogni votante può sceglierne 3 che facciano parte della sua circoscrizione.

http://www.beppegrillo.it/movimento/elezioni-politiche-2013.html

Pif alle Primarie: ecco il video

Pubblicato il 4 dicembre 2012

Domenica 2 dicembre si sono concluse le primarie del centro sinistra per la scelta del candidato alla Presidenza del Consiglio. Con il 61% di voti il segretario del partito democratico Pier Luigi Bersani ha vinto il ballotaggio contro il sindaco di Firenze Matteo Renzi, che ha ottenuto il 39% di voti.

Volete sapere che cosa ne pensa Pif? Ecco il video

Bersani sarà il candidato Premier del centrosinistra

Pubblicato il 3 dicembre 2012

L’elettorato del centro sinistra ha scelto il candidato che si presenterà alle prossime elezioni per diventare Presidente del Consiglio.

Con il 61% ha vinto il Segretario del Partito Democratico Pier Luigi Bersani, contro il 39% dei voti ottenuto dal Sindaco di Firenze Matteo Renzi.

Quasi 3 milioni sono stati gli elettori che hanno votato al ballottaggio in 9224 seggi in Italia e nel resto del mondo.

I risultati mostrano una gran voglia di partecipazione e interesse per il voto, anche se oltre 100 mila persone non sono state ammesse a votare al ballottaggio

Domani inizieranno le Parlamentarie del MoVimento 5 Stelle, che si svolgeranno online da lunedi 3 a giovedi 6 dicembre e successivamente, il 16 dicembre, si terranno le primarie del Popolo della Libertà.

Informati, scegli e partecipa, solo così puoi scegliere il tuo futuro

Se non ti occupi di politica, la politica non si occuperà di te

Michael Slaby in Italia

Pubblicato il 2 dicembre 2012

Dal 3 al 7 dicembre sarà in Italia per una serie di conferenze Michael Slaby, responsabile Innovazione della Campagna  del Presidente Barack Obama.

Slaby ha curato la campagna social del neo rieletto Presidente degli Stati Uniti, utilizzando il web per spingere al voto, alla mobilitazione e alla raccolta fondi

Qui di seguito la lista degli eventi:

  • Lunedì 3 dicembre  a Milano, all’Università Statale per l’incontro dal titolo “Values, Mission, Strategy, Tactics: Engagement and Communications in Politics”
  • Martedì 4 dicembre a Roma dalle 19 alle 20 al corso organizzato da Running, il training center di comunicazione di Retionline in occasione della XXIV edizione “Communication, Lobby and Politics”
  • Mercoledì 5 dicembre  a Roma, alla Camera dei Deputati per una conferenza su “Communication, Social Media Strategies and Elections”
  • Venerdi 7 dicembre all’Università di Bologna ad un seminario sulla Strategia Digitale che si terrà a Villa Guastavillani.

Sarà possibile seguire gli eventi anche online su twitter utilizzando l’hashtag #changingpolitics

http://michaelslaby.com/