Matteo Renzi chiede la fiducia in Senato

Pubblicato il 24 febbraio 2014

Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi oggi è stato in Senato per il discorso programmatico, per chiedere il voto di fiducia al governo.

Tra le priorità del governo: il lavoro, lo sblocco dei debiti alle imprese, il taglio del cuneo fiscale, i fondi di garanzia per le piccole e medie imprese, il pacchetto giustizia.

In particolare nel suo discoro, Matteo Renzi, ha dedicato molta attenzione alla scuola, annunciando un piano straordinario di edilizia scolastica.

Matteo Renzi entrerà ogni settimana in una scuola “per dare un segnale simbolico, per dimostrare che da lì riparte un Paese. Dalla capacità di educare, di tirare via, di tirare fuori (nel senso latino del termine) nasce la credibilità di un Paese, ma per farlo c’è bisogno della capacità di garantire una concretezza amministrativa”. Il suo “viaggio” nelle scuole italiane inizierà da Treviso per poi entrare in una scuola del Sud.

Grande importanza all’Europa e a come dovrà arrivare l’Italia al semestre di Presidenza (dal 1°luglio 2014).

Successivamente all’intervento di Matteo Renzi, la seduta è ripresa con gli interventi dei senatori e in serata è prevista la votazione per la fiducia.

 

Il discorso completo del Presidente del Consiglio