Elezioni Regionali: Toscana

Pubblicato il 24 maggio 2015

Il 31 Maggio la Toscana (oltre a Campania, Liguria, Marche, Puglia, Umbria e Veneto) sarà chiamata alle urne per le Elezioni Regionali 2015.

I CANDIDATI

Enrico Rossi –  PD: è il governatore uscente. Propone di aumentare lavoro e occupazione, ma salvaguardando il paesaggio e l’ambiente in quanto la toscana vive principalmente del settore lapideo e turistico, ed è importante far convivere entrambe le realtà.
www.toscanacisiamo.it

Claudio Borghi – Lega Nord-Fratelli d’Italia: è uno degli artefici della strada no-euro perseguita da Salvini. Si oppone ai tagli, all’aumento delle tasse e alla diminuzione del credito bancario che prevede nel futuro della Toscana in mano all’opposizione.
www.claudioborghi.com

Giacomo Giannarelli – Movimento 5 Stelle:  si candida come portavoce dei valori fondanti del M5S e promette di mettere in pratica i principi della condivisione, dell’orizzontalità e della trasparenza in ogni sua azione.
www.sistemaoperativom5s.beppegrillo.it/giacomo_giannarelli

Gianni Lamioni –  Passione Toscana (Ncd e Udc): si candida separatamente da Lega Nord e Forza Italia. E’ imprenditore e Presidente di Unioncamere di Grosseto.
twitter.com/giovannilamioni 

Tommaso Fattori – SI (Sinistra Italiana): candidato della sinistra, ma contro il PD. Fonda la sua politica sulla partecipazione.
www.tommasofattori.it

Stefano Mugnai – Forza Italia: consigliere regionale uscente, si è sempre speso per la sanità.
www.facebook.com/stefanomugnaipdl 

Gabriele Chiurli – Democrazia Diretta: consigliere regionali e fondatore del movimento Democrazia Diretta

 

COME SI VOTA

Si vota Domenica 31 Maggio dalle 7.00 alle 23.00

Si va al ballottaggio se nessun candidato raggiunge il 40% di voti validi al primo turno.

I nomi dei candidati sono riportati sulla scheda con una casella a fianco: l’elettore deve soltanto segnare la casella corrispondente al candidato prescelto.

E’ possibile:

  • Votare un candidato Presidente ed una lista ad esso collegata.
  • Votare solo per uno dei candidati Presidente.
  • Votare solo una lista: in tal caso il voto si intende espresso anche a favore del candidato Presidente ad essa collegato.
  • Esprimere un voto disgiunto, ossia votare per un candidato Presidente e per una lista ad esso non collegata.

Si possono indicare fino a due preferenze purché siano di genere diverso.

Sul sito della Regione Toscana trovate informazioni più dettagliate, il tutorial e il depliant informativo di guida al voto.

www.regione.toscana.it