Attività svolte dal Parlamento Europeo

Pubblicato il 8 aprile 2014

 

Perché è  importante votare alle elezioni europee? Quali sono le attività che ha svolto il Parlamento Europeo?

In diversi ambiti il Parlamento Europeo è intervenuto per proporre e portare avanti leggi comunitarie a sostegno dei cittadini.

Ecco una sintesi delle principali attività svolte dal Parlamento:

LAVORO E STUDIO

Il Parlamento Europeo ha contribuito ad aumentare la mobilità tra Stati membri per studio o lavoro. Si è impegnato per il nuovo programma Erasmus, con un aumento dei fondi che lo sostengono del  40% . Oltre 4 milioni di studenti potranno beneficiare di maggiore mobilità e cooperazione all’estero.Sul tema del lavoro si è impegnato per dare maggiore sostegno alle imprese e ai dipendenti, un aiuto agli inventori per la protezione dei brevetti, la riduzione dei ritardi nei pagamenti delle fatture, introducendo il limite massimo di 30 giorni per gli appalti pubblici. Sono stati effettuati investimenti mirati a livello regionale per aiutare l’Europa ad uscire dalla crisi, fornendo formazione a giovani e lavoratori licenziati, sostenendo le piccole imprese, migliorando la rete internet e sostenendo la ricerca.

 LIBERTÀ CIVILI

Il Parlamento si è impegnato per garantire a tutti i cittadini dell’Unione europea gli stessi diritti e la libertà di circolazione. Ha contribuito alla promozione della protezione dei bambini e delle vittime di reati richiedendo l’imposizione di sanzioni penali più rigorose a livello UE. Ha combattuto per garantire la protezione della privacy. Un obiettivo raggiunto del Parlamento è stato  quello di sostenere ed ampliare i diritti essenziali ai richiedenti asilo in Europa, a cui  verranno garantiti alloggi adeguati e cure mediche. Ha inoltre garantito un aiuto a tutti i Paesi dell’UE, in cui sono consistenti i flussi dei richiedenti asilo.

DIRITTI DEL CONSUMATORE  E SICUREZZA ALIMENTARE

Il Parlamento si è impegnato per i diritti dei consumatori nel mercato dell’UE, compreso lo shopping online, e ha garantito sostegno quando necessario. I deputati europei si sono impegnati per la sicurezza alimentare, per le informazioni ai consumatori e per il benessere degli animali. Hanno contribuito a migliorare l’etichettatura degli alimenti e hanno respinto norme sui “nuovi alimenti” laddove le autorità nazionali si sono rifiutate di indicare prodotti derivati da animali clonati. E’ stata inoltre approvata di recente una direttiva che abolirà il roaming da dicembre 2015 per tutte le chiamate in entrata e in uscita che avvengono all’interno dell’UE.

 AMBIENTE

 Il Parlamento europeo ha approvato nuove leggi per ridurre le emissioni di gas a effetto serra con l’obiettivo di portare l’UE verso un’economia a basso consumo di carbonio e meno dipendente dalle importazioni di combustibili fossili.

 FINANZA

Tra le azioni intraprese dal Parlamento Europeo è stato inserito un tetto per i bonus dei banchieri, un maggiore controllo sulle banche e una riduzione dell’assunzione di rischi da parte di servizi finanziari.