50 giorni alle elezioni: chi sono i candidati?

Pubblicato il 7 gennaio 2013

A un mese e mezzo dalle elezioni politiche, comincia ad essere più chiaro per chi andremo a votare.

Il 24 e 25 febbraio infatti dovrai scegliere tra diverse liste: di alcune forse avrai già sentito parlare, di altre probabilmente no, quindi vediamo di fare un po’ d’ordine.

Di sicuro, dopo ben due giri di elezioni Primarie, troverai il Partito Democratico con Pier Luigi Bersani candidato Presidente. Insieme a lui, con la coalizione “Italia. Bene Comune” ci sarà anche “Sinistra, Ecologia e Libertà” di Nichi Vendola, e altri movimenti/partiti più piccoli di sinistra.

A destra invece il discorso si fa un po’ più complicato. Il Popolo della Libertà ha cancellato le sue primarie dopo il ritorno in scena del suo storico leader Silvio Berlusconi, ma non è detto che sarà lui il candidato Premier.

Il PDL infatti se è nuovamente alleato con la Lega Nord, ma ai leghisti l’idea di Berlusconi Presidente, non piace. Per questo è stato deciso che Berlusconi sarà il leader dei moderati durante la campagna elettorale, ma il Presidente sarà scelto solo in caso di vittoria.

Ed eccoci arrivati alle due novità: Mario Monti e il Movimento 5 Stelle.

Già perché dopo un anno come Primo Ministro del Governo tecnico, Mario Monti si candida, e lo fa con la lista “Scelta Civica, con Monti per l’Italia”. In questa saranno candidati sia esponenti della società civile, che i parlamentari dell’UDC di Casini e di Futuro e Libertà di Fini.

Il Movimento 5 Stelle invece, che come il PD ha tenuto delle elezioni primarie per decidere i propri candidati al Parlamento, non ha ancora un candidato Premier, che dovrebbe essere annunciato a breve.

Nelle ultime settimane è nato poi un nuovo movimento, quello degli Arancioni, fondato dal sindaco di Napoli Luigi De Magistris, e che dovrebbe candidare come Premier  Antonio Ingroia. Un po’ piccolo al momento, ma con possibili alleanze a sinistra e al centro, potrebbe crescere abbastanza da raccogliere abbastanza voti.

Questo è il quadro dei candidati al ritorno delle vacanze di Natale: che ne pensi? Hai già deciso per chi votare? Perché?